Tutti al mare con le novità musicali di #Italia

29.06.20

La settimana di Run Radio riparte, come ogni lunedì alle 11:00, con #Italia, il format interamente dedicato alla musica italiana.

Ecco tutte le novità!

 

Jovanotti ed Enzo Avitabile, Simm’ tutt’uno: il nuovo singolo frutto della collaborazione tra Lorenzo e il mitico artista napoletano, con la partecipazione del compianto Manu Dibango. Il Jova Beach Party si è concluso da quasi un anno, ma i suoi frutti si fanno ancora sentire. Il 26 giugno è arrivato sulle piattaforme streaming Simm’ tutt’uno, una collaborazione tra Jovanotti e il maestro Enzo Avitabile, con i contributi de I Bottari di Portico, di Ackeejuice Rockers e del compianto Manu Dibango, scomparso pochi mesi fa per il Coronavirus.

La collaborazione è stata annunciata da Jova attraverso i suoi account social. Queste le sue parole: “L’estate scorsa sotto quel sole che sapete sulla spiaggia di Castel Volturno a metà pomeriggio è partita una jam di quelle che sono il motivo per cui amo la musica: unione cosmica in cui tutto è uno“.

Si trattava di una jam che non era stata registrata, ma i due artisti hanno deciso in quella stessa serata di incontrarsi nei mesi successivi per lavorarci su. E così il brano ha preso vita, con la collaborazione di un grande numero di artisti. Aggiunge ancora Lorenzo: “Ci sono due sax che suonano il riff, uno è di Enzo e l’altro è di Manu Dibango, roba grossa, oro per chi è pazzo per la musica e si affida al flusso delle coincidenze“.

Dopo aver duettato con Tiziano Ferro nel singolo estivo Balla per me, dunque, a sorpresa Jova torna con un altro grande artista italiano, il maestro della world music Enzo Avitabile. Spiega in un comunicato lo stesso musicista partenopeo: “Lorenzo è sempre stato un artista, un ricercatore di nuovi linguaggi e forme espressive. Non si è mai rinchiuso in un genere, ha sempre creato un suo genere con uno stile personale e accogliente. Esattamente come in questo brano“. Il brano uscirà in tre versioni: una originale, una firmata da Ackeejuice Rockers e una extrafunk version opera di Leonardo Beccafichi.

 

Danti, Rovazzi e Raf sono pronti per conquistare il pubblico italiano: il brano Liberi è uscito venerdì 26 giugno 2020.

I protagonisti della discografia del Bel paese si stanno preparando per darsi battaglia in cima alle classifiche. Pochi giorni fa Danti ha annunciato l’uscita di una collaborazione che ha subito attirato l’attenzione di tantissime persone, curiose di poter ascoltare l’unione di queste tre celebri voci della musica italiana.

Daniele Lazzarin, questo il nome all’anagrafe, è uno degli artisti più originali del panorama discografico nazionale. Danti ha rivelato l’arrivo di Liberi,  in cui sono presenti anche Rovazzi e Raf; la canzone è uscita venerdì 26 giugno. L’annuncio è arrivato tramite il suo profilo Instagram che conta più di 100.000 follower.

 

 

 

Per concludere diamo un’occhiata alla Top 3 delle hit di questa settimana!

 

1) GUARANÀ- ELODIE

Scritta da Davide Petrella con Dardust, che ne ha curato anche la produzione, è un brano che, come molte canzoni estive, racconta di un amore difficile, con l’utilizzo dei soliti cliché: c’è il sole, c’è il mare, c’è l’estate, ci sono le bevande alcoliche che nella bella stagione diventano sinonimo di divertimento.

 

2) BALLA PER ME – TIZIANO FERRO FEAT JOVANOTTI

Una canzone allegra, tipicamente estiva, perfetta da canticchiare e ovviamente da ballare. Il significato del testo? Spiega Jovanotti: “Ballare è la metafora perfetta per l’esistenza, la vita è una danza. La danza e la vita si assomigliano, è la mia idea di equilibrio nella vita”. Completamente d’accordo anche Tiziano Ferro, il quale si augura presto di poter eseguire un duetto con Jovanotti (suo “idolo” da sempre, secondo quanto detto in un’intervista).

3) MEDITERRANEA- IRAMA

è una canzone dal sapore estivo, con sonorità tropical e latine, che segue i successi di “Piume”, “Giovani” e dei singoli “Nera”, “La Ragazza Con Il Cuore Di Latta” e “Arrogante”. Anche con questo pezzo Irama dimostra ancora una volta di avere tutte le carte in regola per diventare un nuovo tormentone estate 2020.

“Ho voluto che la canzone iniziasse a girare prima dell’uscita ufficiale, racconta Irama. Qualcuno l’ha già sentita, qualcun’altro no. Mi piaceva che fosse così, che fosse inafferrabile per qualche giorno”.

 

COMMENTI

Vuoi dire la tua?