Top list- le spiagge più amate

21.07.20

L’ultimo appuntamento estivo con il programma “SoWhat?” sarà dedicato interamente all’estate e ai viaggi.
Milioni sono gli italiani intenzionati a organizzare o che hanno già pensato a una vacanza estiva, anche se differente rispetto agli standard tradizionali. Una delle mete più gettonate del nostro Paese è proprio la Provincia di Napoli.
Oggi stileremo la “top-list” delle spiagge più particolari da visitare durante l’estate 2020.
Al quinto posto non poteva non classificarsi lo scoglio e di Marechiaro. La spiaggia non è grande ed è completamente libera, bagnata da un mare cristallino e con i venti che soffiano ad ogni ora del giorno. A pochi metri c’è anche l’isoletta di Gaiola, famosa per chi ama fare snorkeling e situata all’interno del parco archeologico sommerso.
Al quarto posto troviamo la baia di Ieranto. Un impegnativo sentiero, che parte da Nerano conduce alla baia e permette di godere di un suggestivo panorama che spazia dagli isolotti Li Galli fino a Capri.
Una volta giunti alla spiaggetta, l’acqua color smeraldo della Baia di Ieranto invoglia a fare un bagno rigenerante dopo la fatica della camminata.
Non potevamo assolutamente dimenticare la Spiaggia del Pozzo di Procida, classificatasi al terzo posto. Procida è la più tranquilla delle isole Flegree e la spiaggia del Pozzo Vecchio è caratterizzata da sabbia scura vulcanica e mare cristallino. È proprio lí che venne girata una delle scene più famose de Il Postino con Massimo Troisi.
Al secondo posto invece troviamo la spiaggia di Sant’Angelo ad Ischia. La spiaggia di Sant’Angelo è imperdibile per la sua posizione: l’intero borgo è da molti considerato “un’isola nell’isola” di Ischia per via della sua atmosfera rilassata da borgo di pescatori che anche in piena estate non cambia volto. La spiaggia qui è di sabbia soffice con il mare cristallino ed è completamente attrezzata e a pochi passi dalla nota piazzetta di Sant’Angelo.
Infine, non poteva non classificarsi in prima posizione Marina Piccola di Capri. Marina Piccola è la spiaggia più famosa di Capri: affacciata su un mare limpido con vista diretta sui Faraglioni, è una piccola spiaggia di sabbia e sassi molto amata dai turisti in visita a Capri. È qui che si trova lo Scoglio delle Sirene, che secondo la leggenda ospitava le sirene narrate da Omero nell’Odissea; lo scoglio divide la spiaggia in due zone: Marina di Mulo e Marina di Pennauro.
Non ci resta quindi che godere del panorama del Golfo di Napoli, fare un tuffo nel mare limpido e prenotare le vacanze in Campania.
Per saperne di più seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su www.runradio.it

COMMENTI

Vuoi dire la tua?